SCEGLI

Zara

Zara è la città del romanticismo e dell'amore, un luogo ricco di spirito e passione! Si tratta di una città che non ha paura di esplorare nuove idee e forme d'arte per arricchire ulteriormente la sua magnifica struttura, l'eccezionale posizione e i dintorni. Zara è al contempo sia una comunità pacifica che un centro dinamico e moderno che accoglie tutti con braccia aperte e lascia un segno nel cuore di ogni visitatore innamorato della sua bellezza!

DA NON PERDERE

Sorseggiate un cocktail o un caffè con la gente del posto in  numerosi bar, lounge bar   o ristoranti.

Visitate alcune delle isole vicine in traghetto o catamarano e nuotate nell'azzurro mare.

Ascoltate il suono delle onde e ammirate "il più bel tramonto del mondo", come disse A. Hitchcock. 

Punti di riferimento

Saluto al Sole e Organo marino

Uno spettacolo di luce e musica creato dalla natura

Innamoratevi delle spettacolari installazioni, vera a propria unione di arte e natura.

Per prima cosa dovete conoscere l'ORGANO MARINO – struttura musicale artistica e strumento musicale sperimentale che con il potere delle onde crea suoni e melodie sublimi. Il rinomato architetto Nikola Bašić ha inventato l'ingegnoso sistema di camere di risonanza che producono sempre nuove melodie sincopate, che allo stesso tempo calmano ed entusiasmano innumerevoli visitatori che rimangono a bocca aperta.
Adiacente all'organo potrete ammirare il SALUTO AL SOLE – un'altra installazione di questo geniale architetto che simboleggia la comunicazione umana con la natura. Questo emozionante monumento è costituito da 300 pannelli solari multistrato in vetro che assorbono l'energia solare durante il giorno per creare, dopo il tramonto, uno spettacolare spettacolo di luci sul lungomare. Abbandonatevi ai vostri sensi e lasciatevi trasportare dalla bellezza di queste installazioni peculiari.

Ristoranti e bar

Edonismo passo dopo passo

Passeggiando per Zara, a ogni passo potrete scoprire anche qualcosa sui cibi e gli usi e costumi locali – sui variopinti mercati, freschi ingredienti mediterranei, cibi fatti in casa e amichevoli incontri dove per ore si sorseggia un caffè. La vivace atmosfera della ragione di Zara, con ristoranti, bar, caffetterie e pasticcerie, renderà il vostro soggiorno in questo luogo una delle cose più piacevoli che potreste scegliere. Questo quartiere pittoresco e affascinante è la parte più antica di Zara, dove il presente incontra il passato. Passeggiate tra le numerose stradine lastricate in pietra o per le suggestive piazze, e quando volete riposare, visitate una delle taverne tradizionali che offrono prelibatezze locali. Dopodiché, seguite l'esempio delle persone del posto: trovate il vostro angolo preferito e provate la meravigliosa sensazione di vivere il caffè come un rituale rilassante, perché il caffè è molto di più di una semplice abitudine! I zaratini se lo gustano sorseggiandolo pian pianino. Deliziatevi con il gustoso e fresco cibo mediterraneo locale, provate alcuni degli eccellenti vini regionali, trovate il miglior gelato in città o semplicemente assaporate la pulsante atmosfera cittadina.

Fortezze tutelate dall'UNESCO

Sentitevi come un cavaliere!

Le mura della città vi piaceranno come sono piaciute all'UNESCO?  

In passato, Zara era la più grande città fortificata della Repubblica di Venezia, e le sue mura di cinta erano parte importante di un elaborato sistema di difesa.Nel 2017, insieme ad altre cinque strutture che servivano alla difesa della Serenissima nel 16o e 17o secolo dell'odierna Croazia, Italia e Montenegro, le mura di Zara sono entrate a far parte della lista del patrimonio dell'umanità dell'UNESCO come monumento eccezionale del piano di fortificazione navale "alla moderna". La Porta di Terraferma è la parte più suggestiva del muro. Trattasi della principale entrata storica nella città costruita nel 1543; opera del rinomato architetto veneziano Michele Sanmicheli. La porta è considerata come uno dei monumenti rinascimentali più belli della Dalmazia. Si contraddistingue per il suo arco della vittoria, il passaggio centrale e le due minori arcate laterali per i pedoni. Vivete la storia in un modo nuovo!

San Donato - Esplorate 3000 anni di storia

Scoprite il simbolo di Zara - la chiesa di San Donato e fate un viaggio nel tempo.

La chiesa di San Donato è una splendida chiesa del 9° secolo, un luogo da visitare assolutamente e il più grande edificio preromanico della Croazia! Alto 27 m e largo 22 m, grazie alla speciale forma cilindrica e agli interni divisi in due, si distingue per la sua originalità. Oggi serve principalmente come un luogo eccellente per godersi i concerti di musica medievale e rinascimentale. Rappresenta un esempio unico dell'architettura del Rinascimento carolingo ed è considerato l'edificio più significativo di questo tipo in Europa. La maggior parte dei suoi ornamenti proviene dalle rovine del vicino Foro Romano. Il Foro fu costruito su ordine del primo imperatore romano Augusto, nel periodo dal 1o secolo a.C. fino al 3o secolo d.C. Il complesso aveva un elaborato design di templi e colonnate, di cui un pilastro è rimasto completamente intatto e si erge con orgoglio fino ad oggi. Luogo ideale per scattare delle foto spettacolari!

Scopri di più

1 of 7
alt

Streetstyle a Zara

Kalelarga

Kalelarga, conosciuta anche come Via Larga – Široka ulica, è la strada principale e più amata di Zara, che probabilmente è più vecchia della cittadina stessa! Si estende da est a ovest, seguendo il resto della principale strada longitudinale dell'età romana (Decumanus Maximus). Per molti, Kalelarga è un luogo di intrattenimento e relax, processioni e celebrazioni.

alt

Scoprite la Riva

Lungomare

Questo bellissimo lungomare è stato costruito nel 1874 e offre una splendida vista sul Canale di Zara e sulle isole vicine. Luogo di ritrovo preferito della popolazione locale, dove potrete sperimentare le preziose abitudini mediterranee del dolce far niente – auguriamo un piacevole ozio!

alt

Portami in chiesa!

Complesso Episcopale (chiese)

O ancora meglio – nel complesso di chiese. Il complesso vescovile di Zara comprende il foro romano, il Duomo, il palazzo arcivescovile, la chiesa di San Donato, il seminario Zmajević, la chiesa ortodossa di San Elia, il monastero benedettino e molti altri edifici. Per vivere un "attimo d'oro", visitate la mostra permanente di arte sacra – Oro e argento di Zara! 

Stories

Prev Next

La gente che ama il caffè

Innanzitutto – Caffè!

Siete appena arrivati? Vi siete appena alzati? Avete bisogno di un po' di relax? Indifferentemente dai diversi piani, il caffè viene per primo. Ricordatevi che siete in Croazia! Amanti del caffè, avete trovato il vostro paradiso!

Prev Next

Chicca e le suore benedettine

Ricchezze storiche più preziose dell'argento e dell'oro

Da non perdere è la mostra permanente Oro e argento di Zara! Quando siete lì, ricordatevi di cercare anche un altro tipo di tesoro – la storia dietro il racconto.

Prev Next

Il tramonto più bello

Un tramonto più bello di qualsiasi film

Se non ci credete, ascoltate le parole di Alfred Hitchcock. Uno dei registi più famosi del mondo ha detto che il tramonto di Zara è il più bello del mondo. Valutatelo di persona!

Prev Next

I barcaioli di Zara

Il modo più romantico per visitare Zara

Per godervi il giro in gondola non dovete andare a Venezia, perché i barcaioli cittadini non vi condurranno solo dall'altra parte della città vecchia, ma vi faranno vivere un viaggio nel passato.

Prev Next

San Simone

Santo leggendario

Una storia che vi lascerà a bocca aperta! Scoprite di più su San Simone e la sua storia su Zara! 

Storie

alt

La gente che ama il caffè

Innanzitutto – Caffè!

Siete appena arrivati? Vi siete appena alzati? Avete bisogno di un po' di relax? Indifferentemente dai diversi piani, il caffè viene per primo. Ricordatevi che siete in Croazia! Amanti del caffè, avete trovato il vostro paradiso!

Zara è una città della gente e una città per la gente. Trattasi di un luogo abitato da comunità strettamente collegate che apprezzano la cultura e la tradizione e mostrano un profondo interesse per la socializzazione, indifferentemente dall'occasione. Queste persone amorevoli e aperte saranno felici di trascorrere il loro pomeriggio libero sorseggiando un caffè lungo lo splendido lungomare, godendosi il caldo abbraccio del sole, ammirando le bellezze del mare aperto e chiacchierando di un tema comune di vita quotidiana. Racconteranno di sicuro anche alcune storie interessanti, che cattureranno il visitatore che passeggia per la famosa Kalelarga, la via più amata di Zara, per sentire il pulsante spirito della città. I loro occhi brillano di gioia mentre cenano nei migliori ristoranti locali, esplorano eccellenti luoghi culturali o la vivace atmosfera dei club, mostrando una passione per la vita davvero singolare. I zaratini sanno apprezzare le cose belle della vita, mostrando così il vero spirito della loro preziosa e animata città. Venite anche voi, unitevi a loro e godetevi il divertimento!

alt

Chicca e le suore benedettine

Ricchezze storiche più preziose dell'argento e dell'oro

Da non perdere è la mostra permanente Oro e argento di Zara! Quando siete lì, ricordatevi di cercare anche un altro tipo di tesoro – la storia dietro il racconto.

I tesori qui non erano custoditi da re e imperatori, ma dalle suore! Infatti, i tesori della storia zaratina sono inseparabili dal monastero benedettino di Santa Maria e dalle sue custodi, le suore. La loro storia comune risale all'era dell'Impero bizantino. Tuttavia, le suore benedettine hanno di nuovo giocato un ruolo importante anche nella storia recente, quando durante il bombardamento alleato del 1943, si sono nascoste nel profondo buco sotto il campanile della chiesa. Numerosi sono gli oggetti di gran valore, custoditi con amore, conoscenza e orgoglio. Tuttavia, per i zaratini, l'oggetto più prezioso è la cosiddetta croce di Chicca, nonostante il fatto sia piccola e senza decorazioni con gemme. È dall'ottavo secolo che la croce ha un significato speciale per la popolazione locale. Mentre ammirate la mostra e ascoltate i racconti su questo tesoro, trovate l'oggetto che più vi affascina. 

alt

Il tramonto più bello

Un tramonto più bello di qualsiasi film

Se non ci credete, ascoltate le parole di Alfred Hitchcock. Uno dei registi più famosi del mondo ha detto che il tramonto di Zara è il più bello del mondo. Valutatelo di persona!

Dopo una lunga giornata di visite turistiche, la ricompensa sarà una vista mozzafiato, che non avete ancora visto fino ad allora – il tramonto di Zara. Il posto migliore per ammirarlo è passeggiando sul lungomare. Potete anche filmarlo, ma la cosa migliore è lasciare che si imprima nella memoria, poiché le fotografie e le parole non riescono a descrivere bene tanta bellezza. Dirigetevi poi verso la moderna installazione di luce chiamata "Saluto al Sole". Durante il giorno, l'installazione assorbe la luce solare, per poi di notte sprigionarla con il gioco di luce. A Zara si comprende pienamente perché il Sole sta al centro (dell'attenzione).

alt

I barcaioli di Zara

Il modo più romantico per visitare Zara

Per godervi il giro in gondola non dovete andare a Venezia, perché i barcaioli cittadini non vi condurranno solo dall'altra parte della città vecchia, ma vi faranno vivere un viaggio nel passato.

I barcaioli – barkajoli – sono uno dei simboli più importanti di Zara. Si tratta di una tradizione di rematori tramandata da oltre 800 anni da padre a figlio! Gli amati barkajoli sono sopravvissuti alle sfide dei tempi e degli eventi moderni e trasportano oggigiorno i fedeli passeggeri per una tratta di solo un minuto e mezzo, attraversando solo 71 m tra due porti cittadini. Nonostante il fatto che siano rimasti in pochi, i barkajoli vanno fieri della propria professione, tramandata da generazione in generazione dal 14o secolo. Molti beneficiano di questo servizio solo per risparmiare tempo, ma il tragitto in barca può offrire molto di più. Non andare in barca mentre si visita Zara, è come non averla vissuta a fondo. Ammirate Zara da un'altra prospettiva! 

alt

San Simone

Santo leggendario

Una storia che vi lascerà a bocca aperta! Scoprite di più su San Simone e la sua storia su Zara! 

La leggenda narra che nel 1203, un mercante che trasportava il corpo di San Simone dalla Terra Santa a Venezia, aveva trovato riparo a Zara durante una tempesta, dove infine purtroppo si ammalò. Non rivelò di chi fosse il corpo che stava trasportando, ma prima di morire, in qualche modo lo fece sapere alle suore, motivo per il quale i sacerdoti decisero di disseppellire il corpo. Come per miracolo, i tre principi della città fecero lo stesso sogno – che al mattino il corpo di San Simone sarebbe stato disseppellito. Da quella volta, San Simone viene adorato a Zara. Il Suo sarcofago, capolavoro dell'arte medievale, è un sarcofago rettangolare di cedro a forma di baule, ricoperto di lastre argentate e dorate, e presumibilmente contiene i resti di San Simone il Vecchio. La festa di San Simeone viene celebrata l'8 ottobre, quando il sarcofago viene aperto e le reliquie del Santo vengono mostrate al pubblico per una settimana. Ovviamente è possibile visitare la chiesa di San Simone in qualsiasi giorno dell'anno.