Home > Dove andare > Luoghi storici > Il convento benedettino sul monte Ćokovac

Il convento benedettino sul monte Ćokovac

Il convento benedettino sul monte Ćokovac Rafforzato da potenti mura, sovrasta la zona di Kotar e Vrana, fino alla Dinara e al Velebit; circondato da boschi di conifere, in un'oasi di pace e preghiera, ispirerà ogni visitatore.

L’ultimo convento benedettino sul suolo croato è posto ormai da secoli in preghiera e lavoro (ora et labora) sul monte Ćokovac sul Pašman, alto 95 metri, caratterizzato da una vista straordinaria.

Sulle fondamenta di una precedente fortezza bizantina e di una chiesa paleocristiana, il vescovo di Biograd Teodorico costruì nel 1059 il convento dei SS. Cosma e Damiano. Il nuovo convento, eretto sul luogo dove prima c’era un convento romanico, fu costruito dai benedettini quando, dopo la distruzione di Biograd avvenuta per opera di Venezia nel XII secolo, prima si recarono a Sebenico per poi ritornare a Ćokovac. Nel XIV secolo Venezia danneggiò nuovamente il convento, che fu però ricostruito dai benedettini in stile gotico. Rafforzato da potenti mura, sovrasta la zona di Kotar e Vrana, fino alla Dinara e al Velebit; circondato da boschi di conifere, in un’oasi di pace e preghiera, ispirerà ogni visitatore.